Crea sito

ARCHITETTURA TECNICA

QUELLO DI "ARCHITETTURA TECNICA" -LO DICE IL NOME STESSO- E' UN ESAME CHE HA PIU' A CHE FARE CON L'ARCHITETTURA CHE CON L'INGEGNERIA.

IL SUO SCOPO E' QUELLO DI FORNIRE I PRINCIPI BASE PER LA PROGETTAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE, IN RAPPORTO CON LA NORMATIVA. PER FAR QUESTO SI DEFINISCONO ED ANALIZZANO SIA STRUTTURE CHE IMPIANTI

 

ATTRAVERSO QUESTA SEZIONE E' POSSIBILE SCARICARNE IL MATERIALE COMPLETO, CORRISPONDENTE A TUTTI GLI APPUNTI DEL CORSO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA TECNICA I. (NATURALMENTE TALI APPUNTI SONO UTILI ANCHE PER GLI ALLIEVI GEOMETRI).

INSIEME AGLI APPUNTI DELLE LEZIONI E A TUTTI I DISEGNI DELLE TIPOLOGIE EDILIZIE E DEI PARTICOLARI COSTRUTTIVI, ATTRAVERSO QUESTA SEZIONE E' POSSIBILE SCARICARE ANCHE ALCUNI ULTERIORI ESEMPI DI PROGETTAZIONI FINITE (ARREDI E IMPIANTI NELLA CASA A SCHIERA, TRAVI ED INTELAIATURA IN CEMENTO ARMATO, E DISPOSIZIONE DEI VANI NELLA CASA IN LINEA), UTILI PER PREPARARE LE ESERCITAZIONI PREVISTE SOLITAMENTE DAL CORSO, E L'ANALISI DI ALCUNI CAPITOLI DEL REGOLAMENTO EDILIZIO.

- NAVIGAZIONE -

POGGIANDO IL MOUSE SOPRA LA PAROLA "ARCHITETTURA TECNICA", CHE COMPARE IN ALTO IN TESTATA, APPARIRA' L'ELENCO DELLE PAGINE DEDICATE AGLI ARGOMENTI DEL CORSO. 

IN ALTERNATIVA, E' POSSIBILE ACCEDERE A TALI PAGINE ANCHE ATTRAVERSO LE "PAROLE CALDE" CHE COMPAIONO NEL PROGRAMMA QUI DI SEGUITO RIPORTATO.

CIASCUNA PAGINA CONTIENE:

1) UN BREVE RIASSUNTO DEL CONTENUTO DI CIASCUN ARGOMENTO/APPUNTO;

2) UNA PICCOLA ANTEPRIMA DELL'APPUNTO.

 

AL FONDO DI QUESTA STESSA PAGINA SONO INVECE RIPORTATE LE ISTRUZIONI PER POTER SCARICARE QUESTO MATERIALE COMPLETO, AL PARAGRAFO "COME SCARICARE GLI APPUNTI DI ARCHITETTURA TECNICA".

INSIEME AGLI APPUNTI POTRETE SCARICARE -DOVE INDICATO- ANCHE ALCUNI ESEMPI DI  PROGETTAZIONI COMPLETE.

- PROGRAMMA DEL CORSO ED ELENCO DEGLI ARGOMENTI -

UN CORSO DI ARCHITETTURA TECNICA, SALVO ECCEZIONI, TRATTA GENERALMENTE I SEGUENTI ARGOMENTI:

 

1) PROCESSO EDILIZIO:
Si definisce il processo edilizio, spiegando nel dettaglio in che cosa consiste e di quali fasi si compone, indicando anche, per ogni fase, gli operatori del processo. Infine si illustra il concetto di edificio come “sistema edilizio”, sia ambientale che tecnologico.

 

2) ARGOMENTI PRELIMINARI ALLA PROGETTAZIONE:
- Murature (esterne ed interne);
- Solai (IN LEGNO, IN LATERO-CEMENTO, BAUSTA).

 

3) ORGANIZZAZIONE E PROGETTAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE:
Tutto questo analizzandone anche i requisiti e le prestazioni. Questo punto, comprende:

STUDIO DI ARREDABILITA’ ED ATTREZZABILITA’:
Determinata la disposizione dei vani, si procede indicando, per ogni edificio, l’arredabilità (cioè la disposizione di arredi mobili e fissi) e l’attrezzabilità (disposizione di attrezzature ed impianti per bagni e cucine).

STUDIO DEI CARATTERI DISTRIBUTIVI E FUNZIONALI DEI TIPI RESIDENZIALI:
Si descrivono nel dettaglio varie tipologie di edificio. Solitamente esse sono CASA A SCHIERA, CASA IN LINEA, CASA A BALLATOIO e CASA A TORRE. (Tuttavia negli appunti qui riportati si definiranno solamente le prime due tipologie)

Di queste si analizzano:
- schema planimetrico;
- rapporti con il lotto;
- organizzazione dello spazio ed aggregazione degli alloggi;
- strutturazione dei vani scala collegati;
- organizzazione interna degli alloggi;
- schema delle strutture portanti;
- dettagli delle strutture principali;
- organizzazione del sistema degli impianti.

 

4) NORMATIVA TECNICA:
Dopo aver definito le caratteristiche di un edificio e aver precedentemente introdotto il concetto di normativa tecnica, il corso prevede l’analisi delle seguenti normative:

- LEGGE MERLONI 109/94  e DPR 554/99 (il TITOLO 3);
- NORMA UNI 7867;
- NTC 2008 (solo alcuni capitoli);
REGOLAMENTO EDILIZIO (solo alcuni capitoli)
- NORMATIVA SULLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

ED ANCHE (NON APPROFONDITAMENTE):

-D.M. 5/12/1997 “REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI”
-LEGGE N°10/91
(FABBISOGNO ENERGETICO DEGLI EDIFICI).
 

In questo sito si analizzeranno unicamente, tra tutte le norme, alcuni capitoli del REGOLAMENTO EDILIZIO.

P.S.

E’ probabile che le normative sopra citate siano state in questi anni aggiornate e compaiano quindi all’oggi con nomi differenti.

 

5) ESERCITAZIONI:

Generalmente il corso di architettura tecnica prevede, oltre allo studio degli argomenti di cui sopra, anche l’esecuzione di alcune esercitazioni, che consistono nella progettazione di particolari costruttivi e di ciascuna tipologia edilizia (compresa la disposizione degli alloggi e il giusto dimensionamento delle sue varie parti).

COME SCARICARE GLI APPUNTI DI ARCHITETTURA TECNICA

GLI APPUNTI DI ARCHITETTURA TECNICA SONO DISPONIBILI SOLO A PAGAMENTO TRAMITE RICHIESTA VIA E-MAIL.

 

ELENCO ARGOMENTI:

- PROCESSO EDILIZIO (1 APPUNTO/LEZIONE)

- MURATURE (3 APPUNTI/LEZIONI)

- SOLAI (3 APPUNTI/LEZIONI)

- ARREDI E IMPIANTI (2 APPUNTI/LEZIONI)

- CASA A SCHIERA (1 APPUNTO/LEZIONE + 1 ESERCITAZIONE SVOLTA)

- CASA IN LINEA (1 APPUNTO/LEZIONE + 1 ESERCITAZIONE SVOLTA)

REGOLAMENTO EDILIZIO (3 APPUNTI/FASCICOLI)

 

IL PREZZO PREVISTO E' DI 1 EURO AD ARGOMENTO (VENDIBILI ANCHE SEPARATAMENTE, UN ARGOMENTO PER VOLTA). GLI ARGOMENTI DEL CORSO, COME E' POSSIBILE VEDERE DALL'ELENCO, SONO IN TOTALE 7.

DEGLI APPUNTI DI CIASCUN ARGOMENTO SONO RIPORTATI -NELLA PAGINA AD ESSO DEDICATA- IL NUMERO DELLE PAGINE, IL RIASSUNTO ED UNA PICCOLA ANTEPRIMA.

 

QUALORA INTERESSATI AD EFFETTUARE L'ACQUISTO O RICEVERE INFORMAZIONI A RIGUARDO, E' POSSIBILE SCRIVERE -SENZA ALCUN IMPEGNO- UNA MAIL ALL'INDIRIZZO RIPORTATO ALLA PAGINA DEI "CONTATTI".

RICEVERETE RISPOSTA ALLA MAIL IN POCO TEMPO (ENTRO 1-2 GIORNI MASSIMO), CON TUTTE LE INFORMAZIONI DESIDERATE (MATERIALE E MODALITA' DI PAGAMENTO).