Crea sito

CANTIERI

ATTRAVERSO QUESTA PAGINA POTRETE SCARICARE TUTTO QUANTO IL MATERIALE DI "ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE, SICUREZZA E QUALITA'".

P.S.

LE LEGGI ED I DECRETI ILLUSTRATI E PRESENTATI IN QUESTA PAGINA SONO PURTROPPO ANTECEDENTI AL 2005. NEL FRATTEMPO SONO STATE INTRODOTTE NUOVE LEGGI, CHE DELLE PRECEDENTI RAPPRESENTANO PERO' UNA SEMPLICE EVOLUZIONE E MIGLIORAMENTO. GLI APPUNTI AD ESSE RELATIVI RISULTANO QUINDI UGUALMENTE UTILI PER COMPRENDERE GLI ARGOMENTI E LE QUESTIONI TRATTATI.  IN OGNI  CASO, LADDOVE NECESSARIO, SI E' INDICATO DA QUALI NORMATIVE DI NUOVA GENERAZIONE QUELLE ANTECEDENTI AL 2005 SONO STATE SOSTITUITE E MODIFICATE.

QUI DI SEGUITO E' RIPORTATO L'ELENCO DI TUTTE LE LEZIONI DI CUI SI COMPONE IL CORSO, SUDDIVISE IN ARGOMENTI

DI CIASCUN ARGOMENTO E' RIPORTATO:

1) UN BREVE RIASSUNTO;

2) IL NUMERO DELLE PAGINE.

 

LE ISTRUZIONI PER POTER SCARICARE GLI APPUNTI COMPLETI DI QUESTI ARGOMENTI SONO INVECE RIPORTATE AL FONDO DELLA PAGINA, AL PARAGRAFO "COME SCARICARE GLI APPUNTI DI CANTIERI".

PRIMA, SECONDA E TERZA LEZIONE:

PROCESSO EDILIZIO

Nella prima lezione si definisce il PROCESSO EDILIZIO, elencando -ed analizzando brevemente- le fasi di cui si compone. Successivamente si indicano -attraverso un rapido elenco- gli operatori connessi a ciascuna fase. Fatto questo, si illustra l'evoluzione del processo edilizio dai suoi albori (Rinascimento) ai giorni nostri, indicandone le caratteristiche principali (in particolar modo quelle di "nuova generazione", introdotte con la nuova legislatura).

Nelle successive due lezioni si definiscono nel dettaglio gli operatori di ciascuna fase del PROCESSO EDILIZIO (committente, progettista, costruttore, gestore, utente), attraverso uno schema del "chi-che cosa": il "chi" descrive quale persona/ tecnico/ ente ricorpre il dato ruolo, mentre il "che cosa" ne definisce le competenze e le responsabilità.

Infine, si descrivono i "sistemi relazionali", che definiscono i rapporti tra i vari operatori del processo.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 4 (PRIMA LEZIONE) + 4 (SECONDA LEZIONE) + 5 (TERZA LEZIONE)

QUARTA, QUINTA E SESTA LEZIONE:

PROJECT MANAGEMENT

Una volta analizzato in ogni sua parte il PROCESSO EDILIZIO, nella quarta lezione si passa a definire quello che viene chiamato PROJECT MANAGEMENT, che ha il compito di organizzare, pianificare, gestire, monitorare e controllare le attività del cantiere.

Definito brevemente il PROJECT MANAGEMENT, la lezione successiva ne illustra nel dettaglio le fasi. In particolar modo, nella fase di PIANIFICAZIONE, si introducono il METODO DI GANTT e il METODO DI PERT

Infine, nella sesta lezione, si introduce la figura professionale del PROJECT MANAGER.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 4 (QUARTA LEZIONE) + 6 (QUINTA LEZIONE) + 3 (SESTA LEZIONE)

SESTA LEZIONE:

LEGGE MERLONI

Al termine della sesta lezione, si introduce la LEGGE MERLONI: programma triennale, livelli di progettazione e figure professionali (responsabile del procedimento e responsabile dei lavori).

P.S.

Dal 2006 la Legge Merloni è stata abrogata e sostituita dal D.Lgs. 163/2006.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 3

N.B.  APPROFONDIMENTO:

Parte degli argomenti di queste lezioni (nello specifico il PROCESSO EDILIZIO e la LEGGE MERLONI) sono trattati anche dal corso di "Architettura Tecnica".

Se dunque vi interessa un approfondimento a questi temi, potete visitare QUESTA PAGINA della sezione di ARCHITETTURA TECNICA I. Gli appunti contengono molte informazioni soprattutto riguardo i tre livelli di progettazione previsti dalla legge Merloni.

SETTIMA E OTTAVA LEZIONE:

SICUREZZA IN CANTIERE

A partire da questa lezione viene trattato il tema della SICUREZZA IN CANTIERE, attraverso l'analisi di due normative: la 626/94 e la 494/96.

Nella settima lezione si analizza la prima di queste due leggi, la 626/94: le leggi che l'hanno preceduta e le ragioni per cui sono state sostituite, caratteristiche principali e novità introdotte.

Nell'ottava lezione si conclude l'argomento relativo alla legge 626/94, analizzando due figure professionali da essa introdotte (MEDICO COMPETENTE e RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA) e -seppur molto brevemente- i seguenti titoli (2,3,4,5,6,7,8).

P.S.

Il Dlgs 626/94 è stato abrogato e sostituito dal decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 5 (SETTIMA LEZIONE) + 4 (OTTAVA LEZIONE)

NONA E DECIMA LEZIONE:

ANTINFORTUNISTICA IN CANTIERE

Queste lezioni sono dedicate invece ad illustrare ed analizzare il Dlgs 494/96 e il DPR 222-2003, i quali  introducono il PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (PSC) e il PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS).

Attraverso questa pagina potrete scaricare purtroppo solo gli appunti della nona lezione. Non è stato infatti possibile riportare la decima lezione, la quale affronta -nella prima parte- le ultime questioni (POS, DPR 222-2003).  Per poter completare l'argomento, si consiglia dunque di scaricare da Internet il testo completo di queste due normative.

P.S.

I contenuti del D.lgs 494 sono oggi presenti nel Titolo IV del D.Lgs.81/2008.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 7 (NONA LEZIONE)

DECIMA LEZIONE:

MACCHINE E SEGNALETICA

Questa lezione, terminata l'analisi della normativa antinfortuni,  tratta la DIRETTIVA MACCHINE (DPR 459/96 e DPR 547/55) e la SEGNALETICA DI SICUREZZA (DPR 493/96).

Come detto in precedenza, purtroppo non è stato possibile riportare gli appunti di questa decima lezione. Pertanto, si consiglia di scaricare da internet il testo completo di queste normative.

UNDICESIMA LEZIONE:

QUALITA'

Infine si affronta un argomento che esula da quella che è la gestione del cantiere: si tratta infatti della QUALITA' del prodotto.

La lezione illustra: il concetto di qualità, come tale concetto si evoluto nel tempo, le normative che la regolano, Vision 2000 e gli 8 principi ispiratori, plan-do-check-act e i 4 macroprocessi basati sugli otto principi ispiratori.

Per approfondire questo argomento consiglio di scaricare da internet le seguenti normative: UNI EN ISO 9000:2000 e VISION 2000.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 6

COME SCARICARE GLI APPUNTI DI CANTIERI

GLI APPUNTI DI CANTIERI SONO DISPONIBILI SOLO A PAGAMENTO TRAMITE RICHIESTA VIA E-MAIL.

 

ELENCO ARGOMENTI:

- PROCESSO EDILIZIO (3 LEZIONI)

- PROJECT MANAGEMENT (3 LEZIONI)

- LEGGE MERLONI (1 LEZIONE)

- SICUREZZA CANTIERE (2 LEZIONI)

- ANTINFORTUNISTICA CANTIERE (1 LEZIONE)

- QUALITA' (1 LEZIONE)

IL PREZZO PREVISTO E' DI 0,50 EURO AD ARGOMENTO (VENDIBILI ANCHE SEPARATAMENTE, UN ARGOMENTO PER VOLTA). GLI ARGOMENTI DEL CORSO, COME E' POSSIBILE VEDERE DALL'ELENCO, SONO IN TOTALE 6.

 

QUALORA INTERESSATI AD EFFETTUARE L'ACQUISTO O RICEVERE INFORMAZIONI A RIGUARDO, E' POSSIBILE SCRIVERE -SENZA ALCUN IMPEGNO- UNA MAIL ALL'INDIRIZZO RIPORTATO ALLA PAGINA DEI "CONTATTI".

RICEVERETE RISPOSTA ALLA MAIL IN POCO TEMPO (ENTRO 1-2 GIORNI MASSIMO), CON TUTTE LE INFORMAZIONI DESIDERATE (MATERIALE E MODALITA' DI PAGAMENTO).