Crea sito

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI II (PRATICA)

QUESTA PAGINA CONTIENE QUI DI SEGUITO:

1) UN BREVE RIASSUNTO DEL CONTENUTO

2) UNA PICCOLA ANTEPRIMA

DI TUTTE LE LEZIONI/APPUNTI DI CUI SI COMPONE IL CORSO DI "SCIENZA DELLE COSTRUZIONI II". 

 

LE ISTRUZIONI PER POTER SCARICARE QUESTO MATERIALE COMPLETO SONO POI RIPORTATE AL FONDO DELLA PAGINA, PARAGRAFO: "COME SCARICARE GLI APPUNTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI II".

ARGOMENTO 1:

COME DETERMINARE LA LABILITA’ ED IPERSTATICITA’ DI UNA STRUTTURA

Questa lezione- divisa in quattro parti a causa della sua estensione- comprende i seguenti argomenti:


Schema di lavoro (comprendente anche un rimando alle catene cinematiche);

Come comportarsi con “strutture particolari”: travature reticolari, sistemi pluriconnessi, strutture simmetriche.

 

AGGIUNTA:

Al termine degli appunti di questa lezione si riportano delle aggiunte, che possono considerarsi un vero e proprio completamento della lezione precedente (che contiene invece solo i punti chiave dell’argomento) e che si consiglia vivamente di leggere, per comprendere meglio la lezione;

Alcuni esercizi svolti.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 1 +6 (PRIMA PARTE) + 8 + 5+ 13 (SECONDA PARTE) + 6+2+7+2+3 (TERZA PARTE) + 26 (QUARTA PARTE)

- ANTEPRIME APPUNTI: PRIMA, SECONDA, TERZA E QUARTA PARTE -

 

ARGOMENTO 2:

TRAVE INFLESSA: CALCOLO DEI SUOI MOVIMENTI CON IL METODO DELLA LINEA ELASTICA

Questa lezione- divisa in tre parti a causa della sua estensione- comprende i seguenti argomenti:


Premessa relativa al calcolo delle caratteristiche di sollecitazione con carichi distribuiti;


Cedimenti (elastici ed anelastici), distorsioni di Volterra e variazioni termiche;
 

I movimenti della trave: equazioni indefinite di equilibrio, equazioni di congruenza, equazioni costitutive;
 

Cos’è una trave inflessa;
 

Procedimento risolutivo per la determinazione della linea elastica (trave isostatica ed iperstatica);


Condizioni al contorno determinate dai vincoli;
 

Esercizi di vario tipo;
 

Casi particolari.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 1 + 5 (PRIMA PARTE) + 23 + 9+ 4 (SECONDA PARTE) + 8+ 14 +4 (TERZA PARTE)

- ANTEPRIME APPUNTI: PRIMA, SECONDA E TERZA PARTE -

 

ARGOMENTO 3:

CALCOLO DI SPOSTAMENTI E ROTAZIONI CON IL PRINCIPIO DEI LAVORI VIRTUALI

Questa lezione- divisa in tre parti a causa della sua estensione- comprende i seguenti argomenti:


Premessa relativa al calcolo delle caratteristiche di sollecitazione in una struttura;
 

Esercizi di vario tipo.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 1 + 5 (PRIMA PARTE) + 5 +18 (SECONDA PARTE) + 4 (TERZA PARTE)

- ANTEPRIME APPUNTI: PRIMA, SECONDA E TERZA PARTE -

 

ARGOMENTO 4:

RISOLUZIONE DI UNA TRAVATURA IPERSTATICA CON IL METODO DELLA CONGRUENZA (O DELLE FORZE)

Questa lezione- divisa in tre parti a causa della sua estensione- comprende i seguenti argomenti:
 

Procedura generale;


Spiegazione delle equazioni di Muller-Breslau;
 

Esercizio pratico esplicativo.


Esercizi di vario tipo.

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 1 + 14 (PRIMA PARTE) + 12 (SECONDA PARTE) + 10 (TERZA PARTE)

- ANTEPRIME APPUNTI: PRIMA, SECONDA E TERZA PARTE -

 

ARGOMENTO 5:

IL METODO DI MOHR:

Introduzione: spiegazione del metodo;


Determinazione della trave ausiliaria;
 

Breve parentesi sui carichi qualsiasi;


Qualche precisazione sui vincoli.
 

Esercizi di vario tipo (trave isostatica ed iperstatica).

 

NUMERO TOTALE PAGINE: 1 + 13 (PRIMA PARTE) + 4 +13 (SECONDA PARTE) + 16 (TERZA PARTE)

- ANTEPRIME APPUNTI: PRIMA, SECONDA E TERZA PARTE -

 

COME SCARICARE GLI APPUNTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI II

GLI APPUNTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI II SONO DISPONIBILI SOLO A PAGAMENTO TRAMITE RICHIESTA VIA E-MAIL.

IL PREZZO PREVISTO E' DI 2 EURO AD ARGOMENTO (VENDIBILI ANCHE SEPARATAMENTE, UN ARGOMENTO PER VOLTA). GLI ARGOMENTI DEL CORSO SONO IN TOTALE 5.

 

QUALORA INTERESSATI AD EFFETTUARE L'ACQUISTO O RICEVERE INFORMAZIONI A RIGUARDO, E' POSSIBILE SCRIVERE -SENZA ALCUN IMPEGNO- UNA MAIL ALL'INDIRIZZO RIPORTATO ALLA PAGINA DEI "CONTATTI".

RICEVERETE RISPOSTA ALLA MAIL IN POCO TEMPO (ENTRO 1-2 GIORNI MASSIMO), CON TUTTE LE INFORMAZIONI DESIDERATE (MATERIALE E MODALITA' DI PAGAMENTO).